Golpe delle Armi da Caccia

Cancello chiuso

  ATTENZIONE !!!!

Ci giunge voce che alcune Questure e Comandi dei Carabinieri oggi, con le scuse più disparate non accettavano denunce di detenzione armi !!!
Mi raccomando, se non avete la PEC, esiste la raccomandata RR delle poste!!!

Il motivo è facile.

Chi, all’atto dell’entrata in vigore della Legge, detiene le “armi incriminate”, può continuare a detenerle. Per questo vogliono ritardavi la vostra denuncia.
D’ogni modo fa fede la data di cessione, non quella in cui depositate la denuncia.

3-undecies.
Alle armi escluse dall’uso venatorio ai sensi dell’articolo 13, comma 2-bis, della legge 11febbraio 1992, n. 157, introdotto dal comma 3-decies del presente articolo, detenute alla data di entratain vigore della legge di conversione del presente decreto, continuano ad applicarsi i limiti numericisulla detenzione vigenti anteriormente alla medesima data. In caso di cessione, a qualunque titolo,delle armi medesime, si applicano i limiti detentivi di cui all’articolo 10, sesto comma, primo periodo,della legge 18 aprile 1975, n. 110, e successive modificazioni


© Copyright 2015 Michele Schiavo, All rights Reserved. Written For: Armi Militari

Una risposta a “Golpe delle Armi da Caccia”

  1. Immagino che i tagliagole dell’ISIS, i terroristi e le bande criminali delle più diverse etnie siano preoccupatissimi di questa emerita stronzata e stiano cercando di capire se le loro mitragliette Skorpion, i loro AK automatici e i loro fucili a canne mozzate possano essere detenuti e portati come in precedenza oppure no.

Rispondi