Mauser FR-8 “El Cetmeton” Calibro .308 Winchester

Una Piccola Premessa

Ogni collezionista di armi Ex-Ordinanza ha avuto la sua “prima arma” e, molto spesso, è grazie a quest’ultima che la passione per queste bellissime armi ha avuto inizio. Se poi la prima arma è anche quella preferita (e più ricercata) allora il risultato ottenuto quando la si acquista è in assoluto il massimo ottenibile collezionisticamente parlando. L’arma oggetto di questo articolo è nel mio caso quella che ha accesso in me la scintilla della passione per le Ex-Ordinanze. In particolare quelle Spagnole, non tanto per il puro valore materiale ma per la storia interessante che essa porta con se, ahimè troppe volte sottovalutata dai collezionisti. Era il lontano 2012 quando mi imbattei per puro caso nel sito exordinanza.net e, come un bambino in un negozio di caramelle, cliccai nella prima scheda che attirò la mia attenzione… guarda caso quella del FR-8. I motivi per cui quest’arma ha da sempre suscitato in me un grande fascino sono numerosi e ben fondati. Ed è proprio per questa ragione che ho deciso di scrivere un articolo sullo quello che (a mio parere) è il fucile Mauser più interessante di tutti. Leggi tutto “Mauser FR-8 “El Cetmeton” Calibro .308 Winchester”

Mauser 1943 Spagnolo “La Coruña” Calibro 8×57 JS

UNA PICCOLA INTRODUZIONE STORICA

Fino al termine della terribile e sanguinosa Guerra Civile, conclusasi nell’Aprile del 1939, le Forze Armate Spagnole (sia Repubblicane che Nazionaliste) si ritrovarono ad usare una quantità enorme e variegata di armi lunghe. Il Fucile d’Ordinanza delle forze armate era il Mauser Modello 1916 calibro 7×57 mm, versione più corta del precedente Mauser 1893, ma con qualche modifica. Oltre ad esso, numerose furono le armi che vennero utilizzate nel conflitto, come le carabine 1895 (anch’esse derivate dal 1893) ma anche Mauser VZ-24, Mosin Nagant e persino vecchi Vetterli Italiani. Dobbiamo inoltre ricordare che, durante la guerra, le forze Nazionaliste del “Caudillo” Francisco Franco ricevettero numerosi aiuti bellici dall’allora Italia Fascista e dalla Germania Hitleriana che inviò in Spagna un corposo numero di Mauser 1898 e carabine K98k in calibro 8×57 JS.  L’arrivo di queste nuove armi in un calibro totalmente nuovo per i militari spagnoli, spinse a progettare (e successivamente ad adottare) una nuova carabina d’ordinanza che ricalcasse e imitasse al meglio le eccellenti prestazioni della meccanica 1898. Così, terminata la guerra con la vittoria delle forze nazionaliste, l’Arsenale Militare di La Coruña iniziò a produrre quello che, a mio parere, è uno dei fucili Mauser più affascinanti e, al tempo stesso, più sottovalutati in circolazione. Leggi tutto “Mauser 1943 Spagnolo “La Coruña” Calibro 8×57 JS”

Carabina Destroyer – 2° Tipo – Calibro 9×23 Largo

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una costante proliferazione delle carabine camerate nei classici calibri da arma corta (9 × 19 Parabellum e 9 × 21 mm IMI principalmente, ma anche .45 ACP e .40 Smith e Wesson), che hanno trovato fortuna e applicazione per i compiti di “Law Enforcement” nei corpi di polizia di tutto il mondo. Una delle cause dell’avvento di questo tipo di armi è senz’altro dovuta alla necessità di standardizzare i calibri e il munizionamento in dotazione, che porta non solo alla riduzione dei costi per armi e munizioni, ma anche alla risoluzione dei problemi logistici e di approvvigionamento di quest’ultime. Il processo che abbiamo appena citato ha inizio in realtà molto prima di quanto pensiamo. È il caso di questa interessantissima carabina Spagnola, derivata dalla meccanica Mauser 1893, che ha visto la luce nei primi anni del XX Secolo. Leggi tutto “Carabina Destroyer – 2° Tipo – Calibro 9×23 Largo”