Decreto Legislativo 10 agosto 2018, n.104 – Emanata la Circolare esplicativa dal Ministero

E’ stata appena pubblicata la circolare esplicativa del Decreto Legislativo 10 agosto 2018, n.104.

Vediamo di elencare alcuni punti a cui bisogna prestare attenzione: Leggi tutto “Decreto Legislativo 10 agosto 2018, n.104 – Emanata la Circolare esplicativa dal Ministero”

Decreto Legislativo 10 agosto 2018, n.104 – Cosa cambia

Gazzetta AR-15 Ban

È stato pubblicato in data odierna sulla Gazzetta Ufficiale n. 209 del 08 settembre 2018 il Decreto Legislativo 10 agosto 2018, n. 104, l’ attuazione della direttiva (UE) 2017/853 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 maggio 2017, che modifica la direttiva 91/477/CEE del Consiglio, relativa al controllo dell’acquisizione e della detenzione di armi.

Vediamo quali sono le modifiche rispetto all’attuale situazione legislativa oggi in vigore:

Leggi tutto “Decreto Legislativo 10 agosto 2018, n.104 – Cosa cambia”

Recepimento Direttiva (UE) 2017/853 – È in Gazzetta – Decreto Legislativo 10 agosto 2018, n.104

Gazzetta AR-15 Ban

È stato pubblicato in data odierna sulla Gazzetta Ufficiale n. 209 del 8 settembre 2018 il Decreto Legislativo 10 agosto 2018, n. 104, l’ attuazione della direttiva (UE) 2017/853 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 maggio 2017, che modifica la direttiva 91/477/CEE del Consiglio, relativa al controllo dell’acquisizione e della detenzione di armi.

Leggi tutto “Recepimento Direttiva (UE) 2017/853 – È in Gazzetta – Decreto Legislativo 10 agosto 2018, n.104”

Recepimento Direttiva (UE) 2017/853 – Decreto Legislativo 10 agosto 2018

Gazzetta AR-15 Ban

E’ stato firmato ad inizio agosto dal Presidente della Repubblica il Decreto Legislativo 10 agosto 2018 Attuazione della direttiva (UE) 2017/853 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 maggio 2017, che modifica la direttiva 91/477/CEE del Consiglio, relativa al controllo dell’acquisizione e della detenzione di armi.
Ormai alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale mancano pochi giorni.

Leggi tutto “Recepimento Direttiva (UE) 2017/853 – Decreto Legislativo 10 agosto 2018”

La vendita on-line di armi tra demagogia e realtà

In Italia la vendita per corrispondenza di armi è vietata dal 6 maggio 1975, ovvero dall’entrata in vigore dell’articolo  17 della Legge 18 aprile 1975 il quale recita:

Art. 17. Divieto di compravendita di armi comuni da sparo commissionate per corrispondenza

Alle persone residenti nello Stato non è consentita la compravendita di armi comuni da sparo commissionate per corrispondenza, salvo che l’acquirente sia autorizzato ad esercitare attivita’ industriali o commerciali in materia di armi, o che abbia ottenuto apposito nulla osta del prefetto della provincia in cui risiede.
Di ogni spedizione la ditta interessata deve dare comunicazione all’ufficio di pubblica sicurezza, o, in mancanza, al comando dei carabinieri del comune in cui risiede il destinatario.
I trasgressori sono puniti con la reclusione da uno a sei mesi e con la multa fino a lire centocinquantamila.

N.B. Articolo obsoleto. In vigore dal 6.5.1975 al 13.9.2018. Modificato dal Decreto Legislativo 10 agosto 2018, n. 104.
È stato lasciato per lasciare intatto il senso all’articolo.

L’Europa, su questo divieto ci è arrivata  40 anni dopo…
E’ infatti con la Direttiva UE2017/853 che viene indicato il divieto di vendita per corrispondenza a patto che l’identità dell’acquirente non sia verificata prima del momento della consegna o da un’armaiolo o da un ufficiale di Pubblica Sicurezza.

Leggi tutto “La vendita on-line di armi tra demagogia e realtà”

Il Trasferimento di Armi Comuni da uno Stato Membro dell’Unione Europea

l Trasferimento di Armi Comuni da uno Stato Membro dell'Unione Europea

Ultimo aggiornamento : mercoledì 19 settembre 2018

Per poter importare o trasferire da un Paese comunitario armi comuni da sparo, è necessario ottenere la licenza del questore prevista all’art. 31 del T.U.L.P.S..
In questo articolo ci dedicheremo al trasferimento comunitario.
Leggi tutto “Il Trasferimento di Armi Comuni da uno Stato Membro dell’Unione Europea”

Le Demilitarizzate con più di 5 Colpi… Il Banco si era (ancora) sbagliato

Steyr Stg58 Sx

Dopo la recente pubblicazione di una scheda di classificazione di un FAL Stg58 prodotto dalla Steyr con qualifica di arma idonea ad uso sportivo con caricatore da 20 colpi, riceviamo oggi notizia che il Banco di Prova di Gardone Val Trompia si era nuovamente sbagliato ed ha provveduto alla rettifica della scheda.
La scheda sportiva 12_02765ds1 riportata sul sito del Banco, oggi infatti indica una capienza massima di 5 colpi, mentre la precedente scheda “comune” 12_02765d indica ancora una capienza massima di 20 colpi.

AGGIORNAMENTO ore 14:50 :

Leggi tutto “Le Demilitarizzate con più di 5 Colpi… Il Banco si era (ancora) sbagliato”

Le Demilitarizzate con più di 5 colpi… La storia continua

Steyr Stg58

Eravamo a fine ottobre 2017 quando il Banco di Prova dapprima pubblicava una scheda di una carabina Zastava M70 (15_00039ds2demilitarizzata a cui era stata riconosciuta la qualifica di arma sportiva con caricatore da 29 colpi, qualifica sportiva giustamente riconosciuta dalla FITDS per la categoria rifle, per poi  rettificare la scheda immediatamente dopo e modificandola a 5 colpi.
Infatti allora secondo il parere del direttore del Banco di Prova, l’ing. Antonio Girlando, le armi demilitarizzate devono avere massimo 5 colpi nonostante la Legge non faccia distinzione, per quanto riguarda il volume di fuoco, tra armi nate semiautomatiche ed armi trasformate in modo irreversibile da armi automatiche. Leggi tutto “Le Demilitarizzate con più di 5 colpi… La storia continua”