Le Demilitarizzate con più di 5 colpi… La storia continua

Eravamo a fine ottobre 2017 quando il Banco di Prova dapprima pubblicava una scheda di una carabina Zastava M70 (15_00039ds2demilitarizzata a cui era stata riconosciuta la qualifica di arma sportiva con caricatore da 29 colpi, qualifica sportiva giustamente riconosciuta dalla FITDS per la categoria rifle, per poi  rettificare la scheda immediatamente dopo e modificandola a 5 colpi.
Infatti allora secondo il parere del direttore del Banco di Prova, l’ing. Antonio Girlando, le armi demilitarizzate devono avere massimo 5 colpi nonostante la Legge non faccia distinzione, per quanto riguarda il volume di fuoco, tra armi nate semiautomatiche ed armi trasformate in modo irreversibile da armi automatiche.
Ricordiamo infatti che secondo quella che fu la prassi sostenuta dal Ministero, sentito il parere della Commissione Consultiva Centrale sul Controllo delle Armi, un’arma da guerra o tipo guerra (automatiche) soggetta a tutte le operazioni di demilitarizzazione diventa arma comune in modo irreversibile. A questo punto, quindi giuridicamente non ha senso differenziare le armi “comuni” da quelle “demilitarizzate” in quanto meccanicamente sono identiche, ed anzi, probabilmente risulterebbe più difficoltoso ripristinare il funzionamento automatico su di un’arma demilitarizzata anziché modificarne una nata semiautomatica. (Meccanicamente parlando avete idea delle differenze di lavorazione che possono esserci tra il forare un pezzo di metallo “vergine” rispetto al dover togliere un perno saldato , richiudere un foro allargato per poi rifarlo con le giuste quote ?)
D’ogni modo ci siamo accorti ieri che sul sito del Banco di Prova è apparsa una carabina Steyr Stg58 (demilitarizzata) classificata sportiva a 20 colpi secondo il parere della UITS:  12_02765ds1.
Arma che tra l’altro già dalla sua prima pubblicazione (29 novembre 2012) è sempre stata classificata con caricatore da 20 colpi. 12_02765d.

Abbiamo quindi richiesto una rettifica al Banco di Prova per quanto riguarda la nostra scheda 15_00039ds2.

Chissà se erroneamente rettificheranno anche questa volta…

© 2018, Michele Schiavo. Tutti i diritti riservati.
Per pubblicare anche parzialmente questi contenuti è necessario fornire il link alla pagina originale.

7 risposte a “Le Demilitarizzate con più di 5 colpi… La storia continua”

    1. Si, certo. E’ classificato come arma comune la carabina Colt in calibro 223
      Ad oggi non è presente il modello SP1 tra le armi sportive.

  1. La solita “vergogna” italiana che ci tocca subire, ci sono tantissimi fucili semiautomatici catalogati sportivi per sparare 29 colpi, mi chiedo cosa cambi dal possedere un “demilitarizzato” che non potrà mai essere ritrasformato in automatico, da quelli nati come versioni civili! Così noi possessori di questo splendido pezzo di storia come lo Zastava M70 dobbiamo tenerci quell’orrendo caricatore mutilato da 5 colpi!!! a volte mi pento proprio di essere nato in un paese così bigotto!!

  2. possiedo n.2 fal fn: 1 stg 58 con ottica walther ed un altro l1a1. Acquistati per uso caccia come da denuncia P.S.
    per il prezzo e l’affidabilità, che ho usato per la caccia al cinghiale con ottimi risultati, mi risulta che fino a che
    sono in mio possesso mantengono la stessa classificazione con caricatori con fermo a 5 colpi, pertanto
    usufruibili per la caccia. Altrimenti è come comprare una casa, con le autorizzazioni vigenti e non poterla
    utilizzare. Qualcuno mi ha risposto che sembra un’arma da guerra. Ho fatto notare tra queste ed una
    carabina civile in 30 06 non fa molta differenza. Però non ho ricevuto altre risposte. in conclusione
    mi restano 2 armi di cui non so che uso fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Non sei ancora iscritto alla newsletter ?

Con una semplice notifica via email ti aggiorniamo sulle ultime novità!
Unisciti alle altre persone che già lo hanno fatto.

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 9.276 altri iscritti

Per leggere la nostra informativa sulla privacy, la puoi trovare qui: Privacy Policy.

Subscribe!