Beowulf arriverà in Italia

50beo

Abbiamo ricevuto una preview ufficiale da Tactical73 della sua intenzione di importare nel nostro paese su richiesta le carabine e le conversioni in 50 Beowulf della Alexander Arms.

Carabina entry level della Alexander Arms
Carabina entry level della Alexander Arms

Si tratterebbe del calibro di “maggior diametro” mai arrivato in Italia su una piattaforma AR15. Gia classificato da due anni pare finalmente possa divenire realtà anche nel nostro paese. In attesa di poter arrivare ad avere la possibilità di eseguire una prova tecnica più approfondita abbiamo approfittato della presenza alla IWA del presidente della Alexander per raccogliere alcune informazioni base su questo nerboruto cartuccione e sui fucili che lo impiegano.

50 Beo, 450 Bushmaster 458 Socom e 556
50 Beo, 450 Bushmaster 458 Socom e 556

Il 50 Beo è stato sviluppato con l’intento di avere una munizione con elevato stopping power a medio e corto raggio sulla piattaforma AR15. Creato e poi proposto per variegati impieghi che vanno da quello venatorio a quello sportivo fino ad impieghi law enforcement grazie al fatto di poter essere impiegato in una arma leggera e compatta come è un Ar15 con canna da 12 o 16 pollici e grazie alle suo notevole potere di arresto. Il Beowulf di fatto è uno dei calibri più potenti impiegati su una delle più conosciute e diffuse armi

Upper entry level
Upper entry level

semiautomatiche, rendendo AR15 virtualmente in grado di abbattere ogni possibile tipo di preda per quanto concerne l’ambito venatorio, oppure, per “impieghi di altra natura” è in grado fermare un veicolo colpendolo al motore, neutralizzare bersagli nascosti dietro vetri ad alta resistenza o pannelli rigidi grazie al mantenimento della traiettoria della palla per via del suo peso, è , una volta munito di un opportuno freno di bocca anche

Upper da 12 pollici con pepperpot
Upper da 12 pollici con pepperpot

sostituire un calibro 12 nelle procedure di ingresso in edifici. L’energia della cartuccia è assimilabile a quella del vetusto 45-70, ma di per se potrebbe dare prestazioni ancora maggiori che sono state limitate comunque dalla necessita di avere un OAL compatibile con il caricatore AR15 e una pressione massima di esercizio che non superi i

Freno modello Tanker
Freno modello Tanker

33.000 PSI che sono il limite critico per non mettere in crisi la resistenza dell’otturatore del sistema AR. Questo unito anche all’aumento di diametro della canna ( quasi un pollice sotto l’hand guard) dovrebbe andare a smorzare i dubbi sulla tenuta del sistema. In ogni caso le reazioni razioni allo sparo sebbene corpose non superano quelle di caricamenti più tosti del cal 12. La presenza poi di freni di bocca arriva a ridurre il rinculo di un

Freno modello Pepperpot
Freno modello Pepperpot

buon 30-40% stando alle dichiarazioni del produttore.

Vista leggermente più in dettaglio il 50 Beowulf è una munizione di tipo rebated, ossia col fondello di diametro inferiore al corpo del bossolo, nella fattispecie è lo stesso fondello del 7,62×39. Un fondello di diametro maggiore avrebbe reso necessario passare alla pitta forma AR10. Dimensionalmente è simile al 500 Smith

Millennium compensator
Millennium compensator

Wesson e può montare palle di peso compreso tra i 240 ed i 400 grani spingendosi fino a 530 grani con caricamenti più spinti. Dal punto di vista tecnico l’arma risulta essere un normale AR15 a cui sono state adattate o modificate alcune parti:

  • otturatore: è un otturatore per AR15 calibro 7,62×39 a cui è stato necessario svasare lo spigolo interno frontale in modo da creare spazio alla parte
    Spegnifiamma aftermarket della Umlaut
    Spegnifiamma aftermarket della Umlaut

    rastremata del bossolo tra fondello e fianco

  • estrattore: modificato per adattarsi al fondello
  • barrel extension: modificato e portato a singola rampa di alimentazione centrale
  • canna: mantenendo i diametri esterni attorno alla camera per impiegare i barrel nut standard è stata portata ad un diametro di 0,980 sotto il guardamano, 0,907 in
    Caricatore del 556 e del beowulf,
    Caricatore del 556 e del beowulf,

    corrispondenza del gas block, 0,775 nella parte frontale, presenta una rigatura a 6 principi passo 1:20, il filetto in volata è 49/64-20 TPI

  • gas block: realizzato su misura
  • gas sistem: tipo mid lengh
  • upper receiver: un normale upper per ar15 a cui è stata allargata la finestra di espulsione per fare passare il bossolo. Questo va a cozzare con i dust cover standard che non restano
    I bossoli della Alexander Arms
    I bossoli della Alexander Arms

    più agganciati, ecco perchè le armi ne sono prive pure mantenendo la sede del perno.

  • Caricatore: un normale caricatore ar15 a cui sono state sagomate le labbra e sostituito l’elevatore, col nuovo calibro diviene monofilare ospitando 10 colpi al posto dei 30 in 223.

Gli upper sono installabili su di un comune lower reciever per AR15 purchè esso sia realizzato a quote compatibili con lo standard Mil Spec, l’impiego di buffer di peso standard è previsto nel normale ciclo di funzionamento.

I set di dies Hornady, Reding e LEE
I set di dies Hornady, Reding e LEE

Da quanto ci è stato comunicato è intenzione importare in base alle richieste sia le carabine complete con lunghezze di canna da 16 e da 12 pollici che le sole conversioni nella medesima lunghezza di canna nell’allestimento entry level. Disponibili come optional al momento dell’ordine i freni di bocca modello tanker, pepper pot e

alcuni dei caricamenti commerciali della Alexander Arms che purtroppo non potranno essere comemrcializzati nel nostro paese
alcuni dei caricamenti commerciali della Alexander Arms che purtroppo non potranno essere comemrcializzati nel nostro paese

millennium. Le carabine complete sono proposte con calciolo fisso tipo A2. Ulteriori customizzazioni saranno lasciate all’utente con normali accessori aftermarket. Le armi e le conversioni saranno comprensive di un caricatore, ma sarà possibile richiedere caricatori aggiuntivi al momento dell’ordine come anche sarà possibile richiedere alcune minuterie dedicate previste tra gli accessori. Segnaliamo tra i prodotti after market uno spegnifiamma tipo Birdcage per questo calibro prodotto dalla Umlaut industries. Anche per quanto riguarda i dust cover sono presenti alcuni aftermarket che li realizzano appositamente su misura. Per quanto concerne le munizioni sarà necessario ricorrere solamente alla ricarica in quanto non esisitono caricamenti commerciali CIP in questo calibro. Vista la difficoltà di reperimento tramite i normali canali lo stesso importatore procurerà bossoli dies e palle in base ai quantitativi richiesti al momento dell’ordine. Ricordiamo che tra le palle previste vi sono tutte quelle impiegate sul 500 Smith Wesson e sul 50 Action Express. Per quanto riguarda le dosi di ricarica e le polveri lo stesso produttore ha messo on line delle tabelle che prevedono anche polveri Hogdon, Imr e Vitavouri, specificando che può fornire ulteriori informazioni con altre tipologie di polvere. Si tratta sicuramente di una curiosa ed interessante divagazione nel mondo AR15; di certo non sarà un arma da usare tutti giorni, ma potrebbe dare delle soddisfazioni sia in ambito venatorio che in ambito prettamente ludico rappresentando anche una buona sfida per chi voglia studiare più a fondo la ricarica di questa munizione.


© Copyright 2015 Diego Ruina, All rights Reserved. Written For: Armi Militari

Rispondi