Coltello Tascabile Beretta serie “Xplor” Modello Light

Nel mondo delle armi da fuoco Il nome “Pietro Beretta” rimanda la mente di chi lo sente pronunciare alla famosa pistola semiautomatica “M9”, alla serie “92” oppure ai famosissimi e super usati fucili da caccia e da tiro, semiautomatici e non nei calibri a canna liscia e tipicamente da caccia come la storica serie A300, la storica famiglia di sovrapposti 686 e la intramontabile serie “Xplor” in tutte le sue varianti di calibro, lunghezza canna e impostazione. Tuttavia, la Fabbrica D’Armi Pietro Beretta di Gardone Val Trompia fondata nel lontanissimo 1526 (forse la fabbrica di armi leggere più antica al mondo) non è unicamente famosa solo per le armi leggere. Da molti anni è difatti attivissima nella produzione e distribuzione di ricambi e di accessori di vario genere come cuffie, occhiali protettivi, borse da tiro per il trasporto in sicurezza di armi corte e lunghe, abbigliamento per la caccia e il tiro e soprattutto, coltelli per usi venatori e in generale per qualsiasi altra attività “outdoor”. Sono proprio i coltelli Beretta ad offrire al cacciatore o all’escursionista che ama la natura o i luoghi di caccia la sicurezza di affrontare la sua giornata in montagna o in mezzo ai boschi con l’aiuto di un attrezzo da sempre utile alla sua categoria. Proprio per questo motivo Beretta ha in catalogo da diversi anni alcune linee di coltelli davvero interessanti, robusti e funzionali agli scopi appena citati. Proprio per la loro destinazione d’uso questi coltelli risultano essere di medio-piccole dimensioni in modo da essere facilmente trasportabili nel gilet da caccia o, volendo, in tasca o alla cintura per agevolarne l’uso in caso di necessità immediata. Appartengono a questa categoria i coltelli della linea “Ambi”, che si caratterizzano per una lama relativamente lunga (20cm) e molto larga con impugnatura in legno Cocobolo e correggiolo per il porto in cintura e la serie, oggetto di questo articolo, “Xplor” in onore della famosa ed eccellente famiglia di fucili semiautomatici Made in Beretta. La famiglia di coltelli tascabili “Xplor” sebbene divisa in diversi modelli, ha delle caratteristiche comuni riscontrabili in ogni modello come una lunghezza totale a lama aperta non superiore ai 200mm, un’impugnatura non troppo lunga e molto stretta e infine, la presenza nella stessa di componenti in legno (di ottima qualità). Il modello base della serie Xplor è denominato “Light” proprio in virtù della sua leggerezza e semplicità intrinseca che lo rende maneggevole e utile allo scopo per cui è stato concepito.

Il Modello Light e le sue caratteristiche

Il modello “Light” è il più semplice ed economico di tutta la linea “Xplor”. Il coltello si presenta con una lunghezza totale a lama aperta di 18cm e una lunghezza della sola lama di 8cm. Lo spessore della stessa è di soli 3mm garantendo in questo modo l’uso del coltello in angolature strette e insidiose (come taglio di nodi, materiali plastici, ecc). Lo spessore del coltello dall’impugnatura è di 10mm, il tutto con un peso complessivo di 151 grammi.

I materiali utilizzati per la costruzione sono l’acciaio Inox 440C con finitura lucida e con un grado di durezza certificato “HRC 56-58”. L’impugnatura è composta dal medesimo acciaio con l’aggiunta nella parte superiore e inferiore di finissimo legno di noce di ottima qualità. Sempre nell’impugnatura, tra il legno e l’acciaio, troviamo la presenza del logo Beretta e del relativo nome dell’azienda. All’inizio dell’impugnatura, in corrispondenza del pomo troviamo un piccolo foro passante per l’attacco a correggiolo. Nella parte posteriore dell’impugnatura è presente il pulsante di sblocco della lama, zigrinato dalla lunghezza di 3cm, che permette l’apertura di quest’ultima tramite la pressione verso l’interno del pulsante stesso e l’ausilio del pollice nell’apposito dente situato sulla parte iniziale della lama. Nella parte “salvadito” è presente una discreta seghettatura per permettere il taglio di materiali duri e impegnativi come ferro e acciaio (filo spinato o metallico) molto utile quando ci si trova in ambiente rurale e/o montano. La finitura esterna e l’acciaio inox conferiscono al coltello un’ottima resistenza alle condizioni atmosferiche più estreme e soprattutto all’umidità del periodo estivo e anche invernale. La chiusura del coltello è garantita da un possente perno centrale fissato all’impugnatura tramite una brugola. Nella parte posteriore è presente un attacco passante per la cintura, fissato tramite due viti, ideale per chi volesse portare il coltello alla vita senza l’ausilio del fodero in dotazione. Il coltello viene venduto insieme al suo piccolo fodero per il trasporto fatto in Cordura di colore blu scuro con chiusura velcro facile da raggiungere e da aprire con l’aggiunta anche in questo caso di un passante per l’attacco alla cintura utile per un trasporto del coltello in maggior sicurezza e al riparto dalle intemperie del tempo.

In conclusione, Questo semplice e ben fatto attrezzo conferma ancora una volta che la capacità industriale e produttiva di un’azienda importante come la Pietro Beretta non si misura solamente attraverso la produzione di armi da fuoco ma anche tramite l’offerta sul mercato di prodotti after market e outdoor di cui questo coltello risulta essere uno dei rappresentanti insieme alle altre linee di lusso e non.

Gallery

© 2019, Matteo Picone. Tutti i diritti riservati.
Per pubblicare anche parzialmente questi contenuti è necessario fornire il link alla pagina originale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.