MAX CASE

Il settore delle valigie tecniche ha recentemente visto l’entrata di un’eccellenza tutta italiana, in risposta ai più noti marchi d’oltre oceano; si tratta della linea MAX CASE dell’emiliana Plastica Panaro, un’azienda  con alle spalle un’esperienza di oltre cinquant’anni nel settore dei contenitori in materiali plastici.  MAX CASE  propone valigie e contenitori in tecnopolimero per impiego professionale di altissima qualità, equipaggiate con valvola di pressione e  totalmente impermeabili all’acqua e alle polveri, resistenti agli urti ed ai raggi ultravioletti, nonché chiudibili tramite lucchetti. I campi d’applicazione sono molteplici, dal trasporto di armi e munizioni, alla nautica, al trasporto di materiale fotografico, attrezzi da lavoro e attrezzature sportive.

MAX CASE PANARO – dettaglio della valvola di pressurizzazione mobile che funge anche da ulteriore blocco di chisuura
MAX CASE PANARO – sono presenti anche dei fori che peri posizionamento di lucchetti

Le valigie sono prodotte in diversi formati: dalla più piccola, come la MAX235H105 che presenta misure interne 235 x 180 x H 106 mm, alle capienti MAX750H400 con dimensioni interne 750 x 480 x H400mm, alle valige per il trasporto armi come le MAX 800 e MAX1100, aventi  lunghezza interna rispettivamente di 80 e 110 cm. Per agevolarne il trasporto, i modelli di dimensioni maggiori sono dotati di ruote ed alcune versioni sono disponibili in configurazione trolley.

MAX CASE PANARO – dettaglio della maniglia e della chiusura laterale delle serie MAX di grande misura
MAX CASE PANARO – la chiusura aperta

Gli allestimenti standard prevedono un interno in spugna pretagliata, da sagomare in base alle esigenze dell’utente, ma sono disponibili anche versioni dedicate ad impieghi specifici, come la MAX430CAM dotata di divisori modulari imbottiti per materiale cinefotografico, oppure come la MAX 505PU con organizer porta utensili.

MAX CASE PANARO – dettaglio interno della cerniera di un modello da 800 mm, si noti che la nervatura con l guarnizione stagna

Le configurazioni specialistiche comprendono quella per i laptop come la 505TC. In caso di esigenze altamente specialistiche, l’azienda propone anche un servizio di customizzazione, denominato My Case Builder, realizzando interni in spugna ad alta densità su disegno del cliente.

La colorazione standard prevista per tutti i modelli è il nero opaco, mentre i modelli più piccoli, dalla serie MAZ235 alla MAX430 sono disponibili anche in arancione. Tra le ultime novità troviamo però la colorazione Sahara, assimilabile al FDE brown, per le serie dalla MAX300 alla MAX505.

L’accessoristica opzionale comprende delle comode tracolle di trasporto e, per alcune versioni, della maniglia tipo trolley. I set di spugne e di interni speciali possono essere ordinati anche come ricambi.

Ad attestazione della loro qualità progettuale e costruttiva, le valigie MAX CASE sono state sottoposte a numerosi test, ottenendo la certificazione civile IP-67 per la resistenza all’acqua e alle polveri, nonchè alcune certificazioni STANAG NATO; in un prossimo futuro sono in programma anche i test relativi alle certificazioni militari statunitensi MIL-STD 810.


© Copyright 2017 Francesco Cortellini, All rights Reserved. Written For: Armi Militari

Rispondi