Piccole News Per La Pulizia delle armi

SEAL1 CLP
&
Bore Smith Jag Brushes and Triangle Patches

Tra gli accessori visti in questi ultimi periodi in alcune fiere espositive mi son sembrati degni di nota questi tre prodotti dedicati alla pulizia delle armi; niente marchingegni strani e complessi ma dei semplici scovoli, delle pezze ed un prodotto per pulizia.

Come di consuetudine all’estero anche queste due ditte ci hanno regalato dei campioni dimostrativi dei loro prodotti , e compatibilmente con tempi ed impegni dopo averli provati alcune volte mi sono parsi decisamente validi.

seal 1Cominciamo dalla  SEAL1 CLP prodotta dalla SEAL1 LLC Bronwille, nel Maine.

Si tratta di un prodotto “ecologico” non tossico che non emana vapori o cattivi odori con tanto di certificazione BIO-Based specifico per pulizia delle armi da fuoco che viene proposto in tre formati:

Spazzolino, scovoli  pezze e il nuovo solvente dal profumo balsamico
Spazzolino, scovoli pezze e il nuovo solvente dal profumo balsamico

Cambia la consistenza, il modo di applicazione, la forma della confezione ma lo scopo e le prestazioni sono praticamente le stesse.
Il prodotto applicato con spazzolino, panno o pennello è studiato per sciogliere i residui carboniosi, facilitandone la pulizia, faciliterebbe le successive pulizie grazie ad un micro strato protettivo che crea una barriera che inibisce l’adesione di residui di rame, piombo, polveri, sporco etc.

Il prodotto spalmato con lo spazzolino sulle parti e lasciato agire.
Il prodotto spalmato con lo spazzolino sulle parti e lasciato agire.
Lo stesso prodotto usato anche per pulire l'interno della canna  tramite pezza  scovolo.
Lo stesso prodotto usato anche per pulire l’interno della canna tramite pezza scovolo.

Lo ho provato sugli AR-15, dopo alcune sessioni da 3-400 colpi ed alcuni giorni prima della pulizia e devo dire che funziona bene sia per l’interno dell’arma che per la pulizia della canna (intendiamoci…. si deve comunque ricorrere allo scovolo) per la quale  ho applicato il solvente con una pezzuola dando poi qualche scovolata e lasciato agire per circa 10 minuti mentre pulivo le altre parti.

Tre le pezze usate con il SEAL1 clp e lo scovolo con 10 minuti di tempo tra una passata e l'altra, poi un pezza pulita ed una contropova fatta con classico solvente sramatore applicato con una pezza e lasciato agire nella canna per 15 minuti; La pezza tonda  passata nella canna trascorso il quarto d'ora  nn presenta segni del ticpico colore bluastro del rame segno che che la cann risulta pulita.
Tre le pezze usate con il SEAL1 clp e lo scovolo con 10 minuti di tempo tra una passata e l’altra, poi un pezza pulita ed una contropova fatta con classico solvente sramatore applicato con una pezza e lasciato agire nella canna per 15 minuti; La pezza tonda passata nella canna trascorso il quarto d’ora nn presenta segni del ticpico colore bluastro del rame segno che che la cann risulta pulita.
Una volta rimosso il solvente con una generosa spazzolata  ed una pezza i componenti risutlano perfettamente  puliti e profumati.
Una volta rimosso il solvente con una generosa spazzolata ed una pezza i componenti risutlano perfettamente puliti e profumati.

La pezza ne è uscita grigia, ho ripetuto l’applicazione altre 2 volte. Ho poi passato 2 volte una pezza pulita ed infine per fare una prova ho passato una pezza imbevuta del classico Shooter Choiche a base di ammoniaca per rimuovere i residui di rame e lasciato agire per 15 minuti, trascorsi i quali ho passat un nuovapezza pulita che ne è uscita praticamente bianca. Segno è che il SEAL ha pulito bene la canna altrimenti dei residui di rame avrebbero dato il classico colore bluastro.

boresmith & seal1 Alle sessioni seguenti ho rimesso mano all’arma e in alcuni punto che di solito erano tenaci devo dire i residui sono venuti piuttosto facilmente. Riguardo questo va detto che tendo sempre tenere le armi ” bagnate” il giusto con olio, e grasso al moly o al rame proprio per evitare che i residui si secchino, e devo dire non ho mai avuto particolari problematiche; ma in questo caso ho volutamente evitato di usarli per vedere se il SEAL1 faceva il suo dovere. E pare proprio di si.

Bisogna dire che anche l’aroma tipo vix vaporub al posto dei soliti vapori di soluzioni chimiche e solventi vari non è poi una brutta cosa…anzi.

Per delle istruzioni più dettagliate sulle modalità di impiego ed altre informazioni sulla ditta ripoto direttamente il link del produttore che è molto dettagliato.

 

bore-smith-seal1 (15)L’altro prodotto, o meglio gli altri prodotti sono le TRIANGLE PATCHES ed DUAL PURPSE BRUSHES proposti dalla BORE SMITH brushescommercializzata dalla RIGEL PRODUCTS di Gardena California.

Questa ditta oltre ad patchad una serie si scovoli tradizionali, spazzolini angolati pezze ed altri

Gli scovoli per cal. 22 e cal. 30 e le pezze del campione dimostrativo.
Gli scovoli per cal. 22 e cal. 30 e le pezze del campione dimostrativo.

 

 

prodotti ha ideato una serie di scovoli chiamati DUAL PURPOSE che presentano due diametri: quello maggiore che è il diametro nominale che “spazzola” l’interno

Dettaglio in cui si otano i due diametri degli scovoli.
Dettaglio in cui si otano i due diametri degli scovoli.

della canna e quello minore situato sull’estremità che serve per trattenere la pezza sia mentre si spinge che mentre si tira.

Il risultato è che  contemporaneamente si spazzola e pulisce la canna. Tutti gli scovoli presentano un filetto maschio compatibile con tutti imarchi più diffusi americani di bacchette e set di pulizia come Dewey, Otis, Kleen Bore e qualuqnue altro che abbia innesti per filetto 8×32.

Le misure delle Triangle Patch.
Le misure delle Triangle Patch.

Assieme a questi scovoli hanno lanciato le TRIANGLE PATCH, ossia delle pezze in flanella pretagliate di varie misure per i vari calibri la cui forma è fatta per evitare che piegandosi sullo scovolo o lo spingi pezza si creino dei sormonti che possano farne aumentare il volume e causare impuntamenti in canna. Tutto ciò rende più fluida la pulizia e riduce le flessioni della bacchetta.

Ad una prova pratica effettivamente l’uso del pezze sia con scovolo che spingi pezza è

La pezza triangolare posizionata sull'estremità più fine. L'innesto degli scovoli è compatibile con tutte le bacchette americane tipo Otis, Kleen Bore etc.
La pezza triangolare posizionata sull’estremità più fine. L’innesto degli scovoli è compatibile con tutte le bacchette americane tipo Otis, Kleen Bore etc.

stato molto fluido e facile senza doversi trovare a spingere più del dovuto. Parrebbe una soluzione semplice ma funzionale….

Su entrambi i siti vi sono tutti contatti necessari per avere informazioni specifiche e modalità di ordine.


© Copyright 2014 Diego Ruina, All rights Reserved. Written For: Armi Militari

Rispondi