SHOT Show 2014 News – Ottiche

Quest’anno sembra che  il motivo trainate fosse quello delle ottiche a bassi ingrandimenti e senza campana frontale. Se già da qualche anno erano parecchi i produttori a realizzarle con quest’anno si può può praticamente dire che tutti  i marchi anche i più blasonati hanno la loro proposta. Tra quelle che abbiamo sicuramente apprezzato di più vi sono la Trijicon Vcog 1-6×24, con un bel reticolo chevron  disponibile per il 5.56 ed il 7.62. Magari un po “particolare” esteticamente ma ogni dubbio sparisce dopo avervi  tirato qualche colpo. Non da meno la  USOptics SR 4C, anche se  con un regolatore di zoom decisamente duro non si può non  apprezzarne la qualità. Un posto di rilevo per la Elcan Spectre TRI FOV…… come sempre le soluzioni Elcan sono decisamente di livello altissimo e di chiaro indirizzo professionale le parole servono poco in certi casi. Leupold ha presentato una nuova serie, la Mark 6, che comprende una bassi ingrandimenti variabili davvero bella, ma anch’essa di costi elevati. Molto valide e dai prezzi più contenuti sono invece le due proposte Burris XTR di questa tipologia, immagine molto nitida, ben luminose ed all’ingrandimento minimo riducono la parte coperta quasi a zero.  Una novità è invece la Thangent Thetha canadese, con delle ottiche di livelli altissimi dedicate a tiro lunga distanza tattico che davvero  possono dare filo da torcere ai prodotti più affermati. Vortex invece si presenta  con un mini red dot ed un prismatico, entrambi di ispirazione tattica e ben realizzati. Eotech presenta invece  qualche accessorio, un telemetro ed un dispositivo con laser da applicare ai modelli già esistenti dei suoi olografici.  Non sono proprio ottiche,  ma ad esse sono correlati alcuni attacchi e basi che abbiamo visto dopo averne  letto le descrizioni on line e ci sono sembrati davvero validi. Si
tratta degli Aero Precision  disponibili in vari modelli con finitura nera o satinata. Realizzati molto bene, leggerissimi monoblocco e con gli spigoli smussati; e dei GDI a sgancio rapido anch’essi molto validi.   Ecco alcune delle novità che secondo noi meritano spazio

ELCAN SPECTRE

il nome è tutto un programma ed una garanzia. Alla già eccezionale linea si affianca una nuova ottica a bassi ingrandimenti: la ELCAN SPECTRE TRI FOV , niente zoom variabile di transizione tra un ingrandimento e l’altro, come di tradizione della casa canadese il cambio di di ingrandimento avviene tramite   un velocissimo switch laterale…… un prodotto di livello altissimo ad un prezzo purtroppo altrettanto elevato

VORTEX

si presenta con due nuovi prodotti: un RED DOT della serie Razor, di dimensioni compatte  ed un buon attacco a sgancio rapido, ed IL PRISM SCOPE 1× : un ottica prismatica molto interessante il cui reticolo è visibile anche senza illuminazione.

LEUPOLD

affianca alle altre serie la MARK6; decisamente qualità molto alta….ed anche i costi. Particolarmente  ci è piacito il modello a bassi ingrandimenti senza campana frontale.

US OPTIC

Altro marchio di una certa consistenza  che propone il nuovo SR-4C,  anche qui un ottica compatta con bassi ingrandimenti

TRIJICON

Non manca l’appuntamento con tre novità: un ulteriore variante di ACOG CON IL MODELLO TA 31 D,   una variante del REFLEX RX34 1×42, ed infine quella delle 3 che è la più interessante, una ottica abassi ingrandimenti variabile la VCOG 1-6×24 mod VC-16C che c ha stuito per limpidezza e definisione dell’immagine.

TANGENT THETHA SCOPE

Una novità dal Canada, massimi livelli di qualità, assemblaggio eccezionale, lenti tedesche ed un immagine perfetta,  meccaniche e clich a dire poco eccellenti, per un uso decisamente professionale visti i prezzi ……

MEPRO

Espone il suo MOR M&P, una soluzione integrata laser/mira reflex notturna e diurna con sistema di sgancio rapido.

EOTECH

Si presenta con un visore termico  e 2 modelli del LASER BATTERY CAP  compatibile con l reflex gia prodotte.

BROWE

Espone la sua serie di ottiche dalle linee che vagamente ricordano l’ACOG. Non si tratta ne di cloni ne di copie, ma di un prodotto di fascia e qilità  molto alta. Le ottiche sono tutte fornite con attaco rapido, della ARMS o della LARUE e sono disponibili con reticoli BDC per vari tipi di palla e calibro.

AERO PRECISION

oltre a realizzare receiver e molti altri pezzi ha messo sul mercato una linea di basi in alluminio 6061 molto ben realizzate e dal prezzo competitivo pensate per la piattaforma AR15. Particolarità è il serraggio dell’anello con un sistema a cerniera proprietario e due viti nella parte inferiore.  E’ proposta la versione anello singolo per ottiche tipo Aimpoint diametro 30mm in finitura nera anodizzata o colore alluminio satinato,  oppure la versione con  due anelli per ottiche più lunghe. Questo ultimo tipo disponibile per dimatri da 30mm o da un pollice  è presente in 2 versioni, standard ed extended per una posizione dell’ottica più avanzata. La finitura anche per queste è anodizzata nera opaca.

GDI – Global Defence Initiaitves

Molto interessanti questa serie di basi a sgancio rapido  previste per le ottiche più diffuse : Acog, Aimpoint serie Micro,  Aimpoint M4, oppure con anelli standard per qualuqnue tipo di ottica. Il sistema di chiusra e bloccaggio è molto solido e ben ralizzato come pure il corpo stesso della base.

 


© Copyright 2014 Diego Ruina, All rights Reserved. Written For: Armi Militari

Rispondi