La FITDS è destinata a morire a causa dei caricatori ad alta capacità?

THPSA Shooting Range Aerial

Come si sa nei giorni scorsi presso il Ministero dell’Interno sono state presentate delle modifiche sulla bozza del futuro regolamento per i poligoni privati.
Il Ministero non ha rilasciato una nuova bozza aggiornata, ma dai commenti rilasciati a caldo delle associazioni che vi hanno partecipato emergono forti perplessità per quanto riguarda la F.I.T.D.S. (Federazione Italiana Tiro Dinamico Sportivo). Un mezzo sospiro di sollievo possono farlo gli agonisti ed appassionati del Biathlon e quelli della F.I.T.A.V. (Federazione Italiana Tiro a Volo).
Ma sarà la F.I.T.D.S. a dover pagare per tutti ? Leggi tutto “La FITDS è destinata a morire a causa dei caricatori ad alta capacità?”

Le Porcate del Banco Nazionale di Prova di Gardone Val Trompia

Pubblichiamo questo brevissimo articolo solo per rendere pubbliche le porcate richieste dal Banco Nazionale di Prova di Gardone Val Trompia per poter accettare un’arma corta demilitarizzata.
Ricordiamo che sebbene la Circolare 20 settembre 2002, n.557 sulle armi demilitarizzate non ha mai indicato il limite di 5 colpi per i caricatori, il Banco si è ottuso su questa sua personale interpretazione.
Il solo limite imposto dalla classificazione per le armi comuni è di 5 colpi per le armi lunghe e 15 per le armi corte, e che ad una lettura attenta della circolare del 2002, si evince che le operazioni di demilitarizzazione sono atte a trasformare un’arma da guerra o tipo guerra in arma comune e che quindi il limite sul numero di colpi è appunto questo (con l’esclusione delle armi classificate sportive).
Qui sotto un modello di pistola automatica M712 Schnellfeuer prodotta dalla Mauser per il mercato cinese tra il 1932 ed il 1936.
L’arma è oggetto di ritrovamento, era di un parente deceduto ante 1975 e mai regolamentata, ai sensi della Legge 18 aprile 1975, inserendola nella licenza cui all’articolo 28 del T.U.L.P.S..
L’arma era regolarmente denunciata negli anni ’30.
Non essendo stata rilasciata la licenza di collezione di armi da guerra l’erede ha dovuto sottoporla alle operazioni di demilitarizzazione da un armaiolo autorizzato, l’alternativa era la demolizione.
L’armaiolo autorizzato per avere l’autorizzazione dal Banco ha dovuto obbligatoriamente ridurre il caricatore a 5 colpi per costruzione,  non ci sono stati versi per poter procedere in modo diverso.
Un vero peccato dover rovinare una parte di un’arma giunta ai tempi nostri in condizioni impeccabili. La brunitura e le condizioni della canna sono perfette.
Leggi tutto “Le Porcate del Banco Nazionale di Prova di Gardone Val Trompia”

La Cultura Democratica Si Trasmette Fin Da Bambini

Logo Comitato Direttiva 477

Pubblichiamo un comunicato a cura del Comitato Direttiva 477

E’ innegabile che lo sport sia tra i più importanti vettori dei valori di legalità e rispetto che contraddistinguono la cultura democratica. Non è un caso che in ogni situazione in cui tali valori vengano messi in dubbio, subito dopo l’istruzione il primo strumento per dare una formazione democratica alle nuove generazioni è lo sport. E tra gli sport in cui più sono necessari e quindi si insegnano la disciplina, l’autocontrollo, la conoscenza di sé, il rispetto della legalità, la responsabilità delle proprie azioni, la capacità di saper ammettere e giudicare i propri errori ed i propri limiti nonché il fondamentale rispetto per gli avversari senza dubbio primeggiano quelli di tiro.
Senza contare la possibilità della pratica nel privato, le strutture pubbliche del TSN ammettono agli sport con armi i giovani già dai 10 anni di età in un percorso – anche pedagogico – che li vede impegnati dapprima con l’aria compressa poi con le armi da fuoco vere e proprie. Leggi tutto “La Cultura Democratica Si Trasmette Fin Da Bambini”

Beowulf arriverà in Italia

.50 Beowulf - Misure

 

Abbiamo ricevuto una preview ufficiale da Tactical73 della sua intenzione di importare nel nostro paese su richiesta le carabine e le conversioni in 50 Beowulf della Alexander Arms.

Carabina entry level della Alexander Arms.
Carabina entry level della Alexander Arms.

Si tratterebbe del calibro di “maggior diametro” mai arrivato in Italia su una piattaforma AR-15. Gia classificato da due anni pare finalmente possa divenire realtà anche nel nostro paese. In attesa di poter arrivare ad avere la possibilità di eseguire una prova tecnica più approfondita abbiamo approfittato della presenza alla IWA del presidente della Alexander per raccogliere alcune informazioni base su questo nerboruto cartuccione e sui fucili che lo impiegano.

Leggi tutto “Beowulf arriverà in Italia”

Sottoscrizione per la soppressione o la modifica delle “disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 26 ottobre 2010, n. 204”

A seguito dell’approvazione della terribile bozza di revisione del Dlgs 204/2010 le associazioni di categoria hanno cominciato a muoversi su più fronti per arginare i danni e dalle poche notizie trapelate sembrerebbe con risultati già positivi. Tra le varie possibilità che si delineano vi è quella di un incontro di una “delegazione” con alcuni dei Deputati e Senatori che dovranno esprimere il parere sulla bozza durante l’esame delle Commissioni Parlamentari e la consegna di un documento illustrativo della situazione con alcune proposte di modifica sia del decreto correttivo che dello stesso Dlgs 204/2010. Parallelamente, questa sera, è partita la campagna per la sottoscrizione che accompagnerà e sosterra detto documento, attualmente in fase di redazione, nel tentativo di conferire quanto più peso possibile alle proteste ed alle proposte che vi si vogliono illustrare. Leggi tutto “Sottoscrizione per la soppressione o la modifica delle “disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 26 ottobre 2010, n. 204””