La FITDS è destinata a morire a causa dei caricatori ad alta capacità?

THPSA Shooting Range Aerial

Come si sa nei giorni scorsi presso il Ministero dell’Interno sono state presentate delle modifiche sulla bozza del futuro regolamento per i poligoni privati.
Il Ministero non ha rilasciato una nuova bozza aggiornata, ma dai commenti rilasciati a caldo delle associazioni che vi hanno partecipato emergono forti perplessità per quanto riguarda la F.I.T.D.S. (Federazione Italiana Tiro Dinamico Sportivo). Un mezzo sospiro di sollievo possono farlo gli agonisti ed appassionati del Biathlon e quelli della F.I.T.A.V. (Federazione Italiana Tiro a Volo).
Ma sarà la F.I.T.D.S. a dover pagare per tutti ? Leggi tutto “La FITDS è destinata a morire a causa dei caricatori ad alta capacità?”

Le Porcate del Banco Nazionale di Prova di Gardone Val Trompia

Pubblichiamo questo brevissimo articolo solo per rendere pubbliche le porcate richieste dal Banco Nazionale di Prova di Gardone Val Trompia per poter accettare un’arma corta demilitarizzata.
Ricordiamo che sebbene la Circolare 20 settembre 2002, n.557 sulle armi demilitarizzate non ha mai indicato il limite di 5 colpi per i caricatori, il Banco si è ottuso su questa sua personale interpretazione.
Il solo limite imposto dalla classificazione per le armi comuni è di 5 colpi per le armi lunghe e 15 per le armi corte, e che ad una lettura attenta della circolare del 2002, si evince che le operazioni di demilitarizzazione sono atte a trasformare un’arma da guerra o tipo guerra in arma comune e che quindi il limite sul numero di colpi è appunto questo (con l’esclusione delle armi classificate sportive). Leggi tutto “Le Porcate del Banco Nazionale di Prova di Gardone Val Trompia”

Il Trasferimento di Armi Comuni da uno Stato Membro dell’Unione Europea

l Trasferimento di Armi Comuni da uno Stato Membro dell'Unione Europea

Ultimo aggiornamento : martedì 8 maggio 2018

Per poter importare o trasferire da un Paese comunitario armi comuni da sparo, è necessario ottenere la licenza del questore prevista all’art. 31 del T.U.L.P.S..
In questo articolo ci dedicheremo al trasferimento comunitario.

Leggi tutto “Il Trasferimento di Armi Comuni da uno Stato Membro dell’Unione Europea”

Le Demilitarizzate con più di 5 Colpi… Il Banco si era (ancora) sbagliato

Steyr Stg58 Sx

Dopo la recente pubblicazione di una scheda di classificazione di un FAL Stg58 prodotto dalla Steyr con qualifica di arma idonea ad uso sportivo con caricatore da 20 colpi, riceviamo oggi notizia che il Banco di Prova di Gardone Val Trompia si era nuovamente sbagliato ed ha provveduto alla rettifica della scheda.
La scheda sportiva 12_02765ds1 riportata sul sito del Banco, oggi infatti indica una capienza massima di 5 colpi, mentre la precedente scheda “comune” 12_02765d indica ancora una capienza massima di 20 colpi.

AGGIORNAMENTO ore 14:50 :

Leggi tutto “Le Demilitarizzate con più di 5 Colpi… Il Banco si era (ancora) sbagliato”

Le Demilitarizzate con più di 5 colpi… La storia continua

Steyr Stg58

Eravamo a fine ottobre 2017 quando il Banco di Prova dapprima pubblicava una scheda di una carabina Zastava M70 (15_00039ds2demilitarizzata a cui era stata riconosciuta la qualifica di arma sportiva con caricatore da 29 colpi, qualifica sportiva giustamente riconosciuta dalla FITDS per la categoria rifle, per poi  rettificare la scheda immediatamente dopo e modificandola a 5 colpi.
Infatti allora secondo il parere del direttore del Banco di Prova, l’ing. Antonio Girlando, le armi demilitarizzate devono avere massimo 5 colpi nonostante la Legge non faccia distinzione, per quanto riguarda il volume di fuoco, tra armi nate semiautomatiche ed armi trasformate in modo irreversibile da armi automatiche. Leggi tutto “Le Demilitarizzate con più di 5 colpi… La storia continua”

La Cultura Democratica Si Trasmette Fin Da Bambini

Logo Comitato Direttiva 477

Pubblichiamo un comunicato a cura del Comitato Direttiva 477

E’ innegabile che lo sport sia tra i più importanti vettori dei valori di legalità e rispetto che contraddistinguono la cultura democratica. Non è un caso che in ogni situazione in cui tali valori vengano messi in dubbio, subito dopo l’istruzione il primo strumento per dare una formazione democratica alle nuove generazioni è lo sport. E tra gli sport in cui più sono necessari e quindi si insegnano la disciplina, l’autocontrollo, la conoscenza di sé, il rispetto della legalità, la responsabilità delle proprie azioni, la capacità di saper ammettere e giudicare i propri errori ed i propri limiti nonché il fondamentale rispetto per gli avversari senza dubbio primeggiano quelli di tiro.
Senza contare la possibilità della pratica nel privato, le strutture pubbliche del TSN ammettono agli sport con armi i giovani già dai 10 anni di età in un percorso – anche pedagogico – che li vede impegnati dapprima con l’aria compressa poi con le armi da fuoco vere e proprie. Leggi tutto “La Cultura Democratica Si Trasmette Fin Da Bambini”

HIT SHOW 10-12 Febbraio 2018

HIT Logo

Si ricorda a tutti gli appassionati che questo fine settimana, dal 10 al 12 febbraio, c’è la fiera HIT Show, il principale appuntamento italiano di riferimento per il settore delle armi e munizioni sportive e civili, delle attrezzature e degli accessori dedicati al mondo outdoor, caccia, tiro sportivo e utilizzo personale.

Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale della fiera all’indirizzo https://www.hit-show.com/

Regio Decreto 18 giugno 1931, n. 773 – Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza – Aggiornato al 28.12.2017

Grande stemma del Regno d'Italia dall'11 aprile 1929 al 26 ottobre 1944

REGIO DECRETO 18 giugno 1931, n. 773

Approvazione del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza.
(031U0773)

Vigente al: 12.05.2018 Leggi tutto “Regio Decreto 18 giugno 1931, n. 773 – Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza – Aggiornato al 28.12.2017”