La ricarica del .300AAC Blackout

300AAC Blackout - Colpi ricaricati

Basato su un idea realtivamente vecchia chiamata .300 Whisper e, piuttosto sfortunata da finire nel dimenticatoio; questo “nuovo calibro” dimensionalemnte parlando differisce dal genitore di pochissimi centesimi, tanto che; ditte come la Hornady vendono i loro set di die per ricarica marchiati per entrambi i calibri.
A cambiare in maniera più sostanziale invecie sono le pressioni di esercizio, decisamente superiori nel .300 Blackout. Motivo per cui generalmente viene sconsigliato inserire munizionamento

Leggi tutto “La ricarica del .300AAC Blackout”

Nuova Jager – Pistol conversion 7.5″ 300AAC Blackout (7,62 × 35 mm)

NJ Conversione 7,5" 300AAC

Introduzione

Il primo contatto fisico con il .300AAC o .300 Blackout o, riportato in misure metriche il 7,62 × 35 mm che dir si voglia lo abbiamo avuto in una polverosa piazzola di tiro nel deserto dell’Arizona in occasione dello Shot Show 2012, in cui la maggior parte dei produttori presentava il proprio modello in questo calibro.
Da allora le richieste ad importatori e distributori per averne sono state molteplici e piuttosto infruttuose.
Solo recentemente in molti listini sono apparse alcune proposte, e solo ancor più recentemente sono state confermate le imminenti importazioni di conversioni e carabine ed hanno visto la luce i primi assemblati made in Italy.
In attesa di provare alcune promettenti conversioni per carabina in consegna dopo la pausa estiva, molto interessante era questa conversione pistola assemblata da Nuova Jager. Leggi tutto “Nuova Jager – Pistol conversion 7.5″ 300AAC Blackout (7,62 × 35 mm)”

North Eastern Arms – NEA15 Calibro 5.56

NEA-15 12" Lato Destro

Fresca di bancatura nonostante il caldo estivo una piacevole novità nel settore dei black rifle arriva sul mercato italiano. Niente stelle e strisce, vessilli teutonici o caricatori a mandorla a sto giro; una foglia rossa di acero contraddistingue la provenienza di questi NEA – North Eastern Arms –. Sono canadesi. Un marchio molto recente e non conosciutissimo ma che in realtà vanta alle spalle l’esperienza e le capacita’ di un ben più consolidato colosso della produzione armiera: la Diemaco, nome che certo non puo non destare interesse tra gli appassionati del genere. Leggi tutto “North Eastern Arms – NEA15 Calibro 5.56”

Aggiornamento 204/2010 del 18.07.2013

Parlamento Italiano

Pubblicato ora on-line il Resoconto sommario n. 28 del 17/07/2013

Evidenziamo alcuni passaggi :

“Fa presente che questo schema di decreto legislativo va nella direzione opposta dei principi della normativa comunitaria riportando l’attenzione sulle limitazioni tecniche delle armi che la direttiva 477/92 ha destinato all’uso civile. Non solo. Questo decreto arriva perfino ad introdurre una norma, quella della limitazione dei caricatori, che va nel senso inverso rispetto ad una norma introdotta dalla stessa direttiva 2008/51/CE e recepita nel decreto legislativo 26 ottobre 2010, n. 204.” Leggi tutto “Aggiornamento 204/2010 del 18.07.2013”

Sottoscrizione per la soppressione o la modifica delle “disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 26 ottobre 2010, n. 204”

A seguito dell’approvazione della terribile bozza di revisione del Dlgs 204/2010 le associazioni di categoria hanno cominciato a muoversi su più fronti per arginare i danni e dalle poche notizie trapelate sembrerebbe con risultati già positivi. Tra le varie possibilità che si delineano vi è quella di un incontro di una “delegazione” con alcuni dei Deputati e Senatori che dovranno esprimere il parere sulla bozza durante l’esame delle Commissioni Parlamentari e la consegna di un documento illustrativo della situazione con alcune proposte di modifica sia del decreto correttivo che dello stesso Dlgs 204/2010. Parallelamente, questa sera, è partita la campagna per la sottoscrizione che accompagnerà e sosterra detto documento, attualmente in fase di redazione, nel tentativo di conferire quanto più peso possibile alle proteste ed alle proposte che vi si vogliono illustrare. Leggi tutto “Sottoscrizione per la soppressione o la modifica delle “disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 26 ottobre 2010, n. 204””

Bozza del Decreto Correttivo per il Decreto Legislativo 26 ottobre 2010 n. 204

Parlamento Italiano

Ecco il (probabile) testo della bozza del Decreto Correttivo per il Decreto Legislativo 26 ottobre 2010 n. 204

Ci arriva in tarda serata una copia del probabile Decreto inerente le disposizioni integrative e correttive riguardanti il controllo dell’acquisizione e della detenzione di armi.
Leggi tutto “Bozza del Decreto Correttivo per il Decreto Legislativo 26 ottobre 2010 n. 204”

Rigenerazione della Sight Unit Infantry Trilux (SUIT) L2A2

Trilux SUIT L2A2 Inglese

Via abbiamo parlato della TRILUX nel relativo articolo e del perché l’elemento illuminante orami è diventato inutilizzabile.
In questo articolo vogliamo spiegarvi come poter procedere alla sostituzione dell’elemento illuminante, l’ampolla di trizio.
Riporto innanzitutto un avvertimento sulla salute, il trizio è un isotopo radioattivo dell’idrogeno, con un energia massima di 19 keV, un emissione Beta a bassa energia, non in grado di penetrare la pelle umana, nocivo quindi solo per ingestione o inalazione. Vista poi la esigua quantità le operazioni non sono pressoché rischiose ma si consiglia comunque di operare in ambienti aperti e soprattutto a proprio rischio e pericolo.
Sottolineo che oggi giorno il trizio è presente in tutte le mire “notturne” di moderna produzione, negli orologi «Luminox», nelle insegne luminose di emergenza, portachiavi, ecc. Le sorgenti luminose di trizio oggi sono chiamate betalight.

Leggi tutto “Rigenerazione della Sight Unit Infantry Trilux (SUIT) L2A2”

La chiusura metastabile a rulli

Otturatore dell' HK G3

Tratto da un documento ufficiale della Heckler & Koch, GmbH 1970.

Nelle armi con sistema inerziale o chiusura a massa, la forza dei gas di combustione spingono attraverso la canna il proiettile in una direzione mentre dalla parte opposta fanno forza sul bossolo cercando di spingerlo fuori dalla camera di cartuccia. La molla di recupero sfruttando la massa dell’otturatore lo respinge, e riporta l’otturatore nella posizione iniziale a ciclo concluso.

Leggi tutto “La chiusura metastabile a rulli”