Aggiornamento 204/2010 del 18.07.2013

Parlamento Italiano

Pubblicato ora on-line il Resoconto sommario n. 28 del 17/07/2013

Evidenziamo alcuni passaggi :

“Fa presente che questo schema di decreto legislativo va nella direzione opposta dei principi della normativa comunitaria riportando l’attenzione sulle limitazioni tecniche delle armi che la direttiva 477/92 ha destinato all’uso civile. Non solo. Questo decreto arriva perfino ad introdurre una norma, quella della limitazione dei caricatori, che va nel senso inverso rispetto ad una norma introdotta dalla stessa direttiva 2008/51/CE e recepita nel decreto legislativo 26 ottobre 2010, n. 204.” Leggi tutto “Aggiornamento 204/2010 del 18.07.2013”

Sottoscrizione per la soppressione o la modifica delle “disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 26 ottobre 2010, n. 204”

A seguito dell’approvazione della terribile bozza di revisione del Dlgs 204/2010 le associazioni di categoria hanno cominciato a muoversi su più fronti per arginare i danni e dalle poche notizie trapelate sembrerebbe con risultati già positivi. Tra le varie possibilità che si delineano vi è quella di un incontro di una “delegazione” con alcuni dei Deputati e Senatori che dovranno esprimere il parere sulla bozza durante l’esame delle Commissioni Parlamentari e la consegna di un documento illustrativo della situazione con alcune proposte di modifica sia del decreto correttivo che dello stesso Dlgs 204/2010. Parallelamente, questa sera, è partita la campagna per la sottoscrizione che accompagnerà e sosterra detto documento, attualmente in fase di redazione, nel tentativo di conferire quanto più peso possibile alle proteste ed alle proposte che vi si vogliono illustrare. Leggi tutto “Sottoscrizione per la soppressione o la modifica delle “disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 26 ottobre 2010, n. 204””

Bozza del Decreto Correttivo per il Decreto Legislativo 26 ottobre 2010 n. 204

Parlamento Italiano

Ecco il (probabile) testo della bozza del Decreto Correttivo per il Decreto Legislativo 26 ottobre 2010 n. 204

Ci arriva in tarda serata una copia del probabile Decreto inerente le disposizioni integrative e correttive riguardanti il controllo dell’acquisizione e della detenzione di armi.
Leggi tutto “Bozza del Decreto Correttivo per il Decreto Legislativo 26 ottobre 2010 n. 204”

Rigenerazione della Sight Unit Infantry Trilux (SUIT) L2A2

Trilux SUIT L2A2 Inglese

Via abbiamo parlato della TRILUX nel relativo articolo e del perché l’elemento illuminante orami è diventato inutilizzabile.
In questo articolo vogliamo spiegarvi come poter procedere alla sostituzione dell’elemento illuminante, l’ampolla di trizio.
Riporto innanzitutto un avvertimento sulla salute, il trizio è un isotopo radioattivo dell’idrogeno, con un energia massima di 19 keV, un emissione Beta a bassa energia, non in grado di penetrare la pelle umana, nocivo quindi solo per ingestione o inalazione. Vista poi la esigua quantità le operazioni non sono pressoché rischiose ma si consiglia comunque di operare in ambienti aperti e soprattutto a proprio rischio e pericolo.
Sottolineo che oggi giorno il trizio è presente in tutte le mire “notturne” di moderna produzione, negli orologi «Luminox», nelle insegne luminose di emergenza, portachiavi, ecc. Le sorgenti luminose di trizio oggi sono chiamate betalight.

Leggi tutto “Rigenerazione della Sight Unit Infantry Trilux (SUIT) L2A2”

La chiusura metastabile a rulli

Otturatore dell' HK G3

Tratto da un documento ufficiale della Heckler & Koch, GmbH 1970.

Nelle armi con sistema inerziale o chiusura a massa, la forza dei gas di combustione spingono attraverso la canna il proiettile in una direzione mentre dalla parte opposta fanno forza sul bossolo cercando di spingerlo fuori dalla camera di cartuccia. La molla di recupero sfruttando la massa dell’otturatore lo respinge, e riporta l’otturatore nella posizione iniziale a ciclo concluso.

Leggi tutto “La chiusura metastabile a rulli”

Il 9 Para Finalmente Legale in Italia

Ultimo aggiornamento : mercoledì 14 novembre 2018

Come un fulmine a ciel sereno, qualche ora fa, il Banco Nazionale di Prova di Gardone Val Trompia, ha confermato la richiesta di classificazione della prima arma in 9 × 19 mm Parabellum alias 9 Luger alias 9 × 19 mm, senza alcuna limitazione sul tipo di palla utilizzata.
L’iter è la conclusione di una dissamina portata avanti dal 23 novembre 2012, senza non poche ostruzioni, per lo più dettate da quelle che sono vecchie riminescenze di errate attribuzioni di armi da guerra alle armi la cui richiesta di catalogazione veniva rifiutata. Ma ora, grazie alle recenti modifiche legislative, il buon senso ha avuto la meglio ed è qui disponibili la Scheda Banco Thueron Defense SA 9 mm in 9 × 19 mm, in attesa del numero proggressivo definitivo.
La pubblicazione è stata eseguita in data 08 marzo 2013 conteporaneamente a tutte le altre richieste di armi della stessa tipologia e calibro presentate fino alla data ordierna. Per la Thureon Defence SA 9mm il codice indentificativo è 13_00431.
Leggi tutto “Il 9 Para Finalmente Legale in Italia”